matrimonio con animazione baby sitter cerimonie animatrice matrimonio bambini

Baby sitter cerimonie – Cena o pranzo bambini

Baby sitter cerimonie – come fare?

Baby sitter cerimonie – Ora che siamo tutti seduti al tavolo il problema principale è… farli rimanere seduti! Qui entrano in gioco tutte le abilità delle vere animatrici, che propongono giochi e animazione senza imporli! Le attività devono essere ponderate e adattate a seconda del numero di bambini, la fascia d’età, e il tipo di bambini! Se sono dei matti scalmanati, dimenticatevi canzoncine, fiabe e filastrocche! Qui bisogna giocare duro! La baby sitter tradizionale, senza formazione come animatrice incontrerà in questa fase della cerimonia per bambini serie difficoltà! Qualche consiglio? Imparate a usare la voce: non significa assolutamente sgridarli, ma solo modellare il tono della voce, che dev’essere leggermente più forte per catturare l’attenzione di tutti! Una cosa purtroppo non proprio educativa, ma che facciamo frequentemente, è proporre giochi e attività, come disegni o spettacolo di palloncini, direttamente al tavolo dei bambini… Spesso i servizi di catering e i ristoranti, trascurano un fatto importante: i bambini hanno serie difficoltà a stare seduti a tavola per più di dieci minuti! Per ingannare l’attesa ecco la tavola da pranzo o da cena trasformata in un laboratorio di disegno creativo! Quindi, baby sitter cerimonie, Catturate la loro attenzione proponendo tanti giochi o attività diverse: se i bambini non vogliono giocare a qualcosa che proponete…. cambiate subito gioco! Sono loro i veri capi dell’animazione, loro al centro di questo meraviglioso universo che si chiama intrattenimento per bambini! Non vi scoraggiate mai: questa è la prima parte della cerimonia, il vostro gruppo sarà sempre più unito, e se sarete brave non vorranno più lasciarvi andare via! Brillante, simpatica, piena di energia e sempre sorridente! Requisiti della perfetta animatrice e baby sitter: questo non vuol dire però permissiva! Vietate le parolacce, le spinte e disubbidire! Basta una bella lavata di capo all’inizio, ferma e decisa, per essere una maestra simpatica ma autorevole, e tutto filerà liscio per tutta la festa!